. LA STORIA – Martelli Porsenna & Patrone SRL

Martelli Porsenna & Patrone

QUALCOSA DI GENETICO

Questa la suggestiva conclusione cui apparentemente poter giungere dopo aver preso visione di quanto indicato alle pagine nn. 483 e 484, volume primo, della monumentale opera “L’Italia dal 1380 al 1600” (Laterza – 1991), in cui si legge che “ (…) Carlo, Giovan Battista e Cosimo Martelli (…) vendevano polizze di assicurazione per le navi”…….nell’anno 1583!

Tralasciando i riferimenti legati ad un romantico passato, la vocazione assicurativa della famiglia Martelli viene confermata nel XX secolo ad iniziare dal nonno Angelo (che fu Rappresentante Generale per l’Italia de l’Union, Compagnia francese) nel cui atto di matrimonio datato maggio 1919 è indicata alla voce professione quella di assicuratore, fino, senza soluzione di continuità, all’attuale Martelli Porsenna & Patrone Srl, fondata nel 1952.

Martelli Porsenna & Patrone

QUALCOSA DI GENETICO

Questa la suggestiva conclusione cui apparentemente poter giungere dopo aver preso visione di quanto indicato alle pagine nn. 483 e 484, volume primo, della monumentale opera “L’Italia dal 1380 al 1600” (Laterza – 1991), in cui si legge che “ (…) Carlo, Giovan Battista e Cosimo Martelli (…) vendevano polizze di assicurazione per le navi”…….nell’anno 1583!

Tralasciando i riferimenti legati ad un romantico passato, la vocazione assicurativa della famiglia Martelli viene confermata nel XX secolo ad iniziare dal nonno Angelo (che fu Rappresentante Generale per l’Italia de l’Union, Compagnia francese) nel cui atto di matrimonio datato maggio 1919 è indicata alla voce professione quella di assicuratore, fino, senza soluzione di continuità, all’attuale Martelli Porsenna & Patrone Srl, fondata nel 1952.

La Società, perduti prematuramente i contitolari Carlo Patrone ed Angelo Porsenna, proseguì l’attività identificandosi esclusivamente nella persona di Silvio Martelli, per quindi ulteriormente consolidare nel corso del tempo l’impronta familiare con l’ingresso dei quattro figli Angelo, Maria Lia, Alessandro e Carlo, ovvero la terza generazione.

E’ con loro che la Società ha raggiunto nell’anno appena trascorso il significativo traguardo dei primi cento anni di attività di consulenza nell’ambito di tutti i rami assicurativi.

Solo i primi cento, perché la vocazione rimane quella degli albori ed anzi, la quarta generazione, che sembra averla fatta propria, ha già manifestato l’intenzione di confermarla nel corso di tutto il XXI secolo.

La Società, perduti prematuramente i contitolari Carlo Patrone ed Angelo Porsenna, proseguì l’attività identificandosi esclusivamente nella persona di Silvio Martelli, per quindi ulteriormente consolidare nel corso del tempo l’impronta familiare con l’ingresso dei quattro figli Angelo, Maria Lia, Alessandro e Carlo, ovvero la terza generazione.

E’ con loro che la Società ha raggiunto nell’anno appena trascorso il significativo traguardo dei primi cento anni di attività di consulenza nell’ambito di tutti i rami assicurativi.

Solo i primi cento, perché la vocazione rimane quella degli albori ed anzi, la quarta generazione, che sembra averla fatta propria, ha già manifestato l’intenzione di confermarla nel corso di tutto il XXI secolo.

Martelli Porsenna & Patrone SRL | Partita IVA: 00874780109 | Iscrizione RUI: A000012989 | Capitale Sociale: 26.000,00 | Tutela dell’assicurato

Privacy Policy